English Facebook Inpha Linkedin Inpha

Inpha Informa

01lug

L'importanza della supplementazione nutraceutica per la popolazione anziana

01 lug, 2024 | Comunicati e news | Return|

L'importanza della supplementazione nutraceutica per la popolazione anziana

Con la crescita demografica della popolazione anziana nel mondo, in particolar modo in Italia, diventa importantissimo supportare le terapie standard per la salute della persona anziana con uno stile di vita sano. L'invecchiamento è un processo fisiologico e biologico caratterizzato da cambiamenti che possono influenzare il benessere generale, dalle problematiche cardiovascolari a quelle delle ossa fino ai più comuni cali di memoria e dell'umore. Per questa ragione, negli ultimi anni, sempre più pazienti in tarda età scelgono gli integratori alimentari per sopperire ad eventuali carenze di nutrienti e per migliorare il rapporto con questa inevitabile fase della vita, grazie alle loro formule naturali. In questo articolo, approfondiremo il ruolo della nutraceutica nella salute dell'anziano, quali sono le categorie di prodotti più consumati e quali sono le maggiori carenze a cui far fronte.

Gli anziani consumano sempre più integratori?

Secondo i dati Eurostat, l'Italia è il paese con il maggior numero di persone anziane in tutta Europa. Invecchiare in modo sano, salvaguardando il proprio benessere e adottando abitudini che possono aiutare a ritardare l'insorgenza di malattie croniche, diventa sempre più importante: fare tanta attività fisica, mangiare bene, evitare il vizio del fumo aiuta ad invecchiare meglio, accanto ad un uso appropriato di integratori alimentari.

Secondo un recente studio Future Concept Lab, commissionato da Integratori & Salute, l'83% degli italiani over 65 ha utilizzato almeno un integratore alimentare nell'anno 2023.

I prodotti a supporto della salute delle ossa e dei dolori articolari sono i più acquistati, con il 43% dei consumatori. A seguire, i prodotti per il benessere intestinale, usati dal 25% degli over 65 (1 un anziano su 4) e quelli per la salute cardiovascolare, usati dal 17%.

L'acquisto degli integratori da parte delle persone in tarda età passa anche ad oggi soprattutto dalle visite di medici e dietologi e dall'acquisto in farmacia o parafarmacia.

Il ruolo degli integratori nutraceutici per la salute degli anziani

Perché sempre più over 65 in Italia sono propensi all'acquisto di integratori alimentari? Come riconosciuto dai medici del settore, l'invecchiamento è caratterizzato dalla tendenza progressiva del corpo a presentare problematiche metaboliche e nell'assorbimento dei nutrienti. Inoltre, una persona anziana tende a mangiare e a muoversi di meno, due comportamenti che possono portare a conseguenze per la salute del cuore e delle ossa. Tutto ciò, inoltre, può favorire una carenza di nutrienti essenziali, minerali e principi attivi importanti per assicurare l'apporto di energia e il rafforzamento delle difese immunitarie.

Ad esempio, le persone anziane sono fortemente a rischio di carenza di vitamina D, dovuta alla ridotta esposizione alla luce solare e alla minore capacità di sintesi di questa vitamina all'interno dell'organismo.

Tra gli over 65, le donne in menopausa hanno un maggiore fabbisogno di calcio: la carenza di estrogeni che caratterizza questa fase può causare un indebolimento delle ossa.

Tra i tanti altri disturbi che possono presentarsi in relazione all'invecchiamento, ci sono sicuramente quelli attribuibili ad una lenta gestione dei processi infiammatori, che possono diventare cronici.

Gli integratori Inpha Nutraceuticals per la salute degli anziani

Proprio perché è molto importante promuovere uno stile di vita sano in ogni momento della vita, Inpha Nutraceuticals e il suo il dipartimento di ricerca e sviluppo, Inpha Research, ha progettato degli integratori anche per migliorare il benessere generale per numerosi aspetti della salute legati all'invecchiamento. I nutraceutici Inpha sono stati selezionati secondo le evidenze scientifiche e scegliendo solo i migliori ingredienti da fornitori qualificati, secondo una solida Politica della Qualità.

Ad esempio, una delle problematiche più comuni legate all'invecchiamento coinvolge la salute delle ossa e delle articolazioni, e Inpha Nutraceuticals ha sviluppato Cartinutra, un integratore alimentare a base di Glucosamina, Condroitin solfato, Vitamina C e Silicio. Cartinutra, grazie alla sua formula completa, è utile per favorire l'integrità della cartilagine e la funzionalità delle articolazioni. La Vitamina C contribuisce alla normale formazione del collagene per la normale funzione delle ossa e quella delle cartilagini.

Spesso, per le persone anziane, è molto complicato gestire le conseguenze di un decorso post-operatorio e una lunga fase di convalescenza. A questo proposito, Inpha Nutraceuticals ha formulato PVS34, un integratore alimentare a fini medici speciali adatto per supportare il benessere degli anziani in fase di convalescenza post-malattia e post-operatoria. La formula di PVS34 è a base di proteine (siero di latte, Caseina, Glutammina) Vitamine del gruppo B, C e D e Sali Minerali (tra cui Magnesio, Ferro, Iodio, Fosforo) e contribuisce a sostenere il paziente convalescente con le proprietà dei suoi nutrienti in casi di immunodepressione o difficoltà nella nutrizione.

Infine, un'ulteriore problematica legata al naturale processo di invecchiamento è assistere ad un leggero calo nelle funzioni cognitive, soprattutto in relazione alla memoria e all'umore. Per supportare gli anziani in questa delicata fase Inpha Nutraceuticals ha progettato nei suoi laboratori Synaid, un integratore a base di Bacopa monnieri titolata al 25% in BACOSIDI, Crocus sativus, L-Teanina, Vitamina B6, Vitamina B12, Vitamina D, acido folico, Biotina e Rame. Ben tre studi clinici presso importanti centri ospedalieri, dimostrano che l'efficacia della formula innovativa l'integratore alimentare Synaid può contribuire al miglioramento delle funzioni cognitive, della memoria e del benessere mentale, e può aiutare a sostenere il tono l'umore, la funzione psicologica e il funzionamento del sistema nervoso. La Bacopa monnieri contribuisce a supportare la memoria e le funzioni cognitive, il rilassamento per facilitare il sonno e il benessere mentale. Il Crocus sativus, noto comunemente come Zafferano, contribuisce al normale tono dell'umore. La Biotina, le vitamine B6 e B12 aiutano al normale funzionamento del sistema nervoso.

Infine, è bene sottolineare che gli integratori alimentari non devono intendersi come sostituitivi di una dieta sana e bilanciata; piuttosto, debbano essere di supporto anche all'anziano nel quotidiano benessere fisiologico.

© 2015-2024 INPHA DUEMILA S.r.l., Via Cardinal Ferrari n.6, 22066 Mariano Comense (CO)
Legal office: Via Rugabella 1, 20122 Milano (MI)
VAT Nr. 03010380966, company Reg. Nr. MI2534211
Unione Italiana Food
Powered by Edisfera